Lo provo e vi faccio sapere!

martedì 19 luglio 2016

Melanzane ripiene

Quella di oggi a dire il vero è un piatto collaudato al momento, una di quelle ricette fatte con gli avanzi del fine settimana trovati in frigo. 
Mi è venuta in mente mia mamma mentre la preparavo, i suoi polpettoni erano il non plus ultra delle ricette svuota frigo e, come i suoi manicaretti, anche la mia preparazione è molto saporita e gustosa.
Gli ingredienti ovviamente possono variare, se non avete mortadella potete sempre sostituire con prosciutto o altro affettato a vostro piacimento. Così pure per i formaggi!

Ingredienti:
  • due melanzane
  • prosciutto cotto
  • un uovo
  • formaggio grana
  • sale, pepe, spezie
Preparazione:
Scavare e svuotare le melanzane tenendo integra la buccia. In una grande ciotola tagliuzzare la polpa delle melanzane e aggiungere gli altri ingredienti. Salare e pepare a piacere, se vi piace qualche spezia, mettetela pure come io ho messo il timo.
Ricomporre le melanzane e spolverare con il grana in superficie.
Infornare a 200° per circa 15 minuti. 








Fanno gola eh??

martedì 5 luglio 2016

Sciroppo di sambuco con rose e limoni

E' da circa un mese che l'ho preparato, ma il tempo per dedicarmi il blog sta scarseggiando.
Oggi vi voglio consigliare una bevanda che con i primi caldi è davvero rinfrescante e rigenerante!

L'albero del sambuco ce l'ha mia nonna nell'orto, da piccola amavo molto raccogliere i fiori e questo tuffo nel passato volevo condividerlo con Giuggiola.
Siamo andate a raccoglierli assieme impolverandoci di polline anche il naso da tanto ne abbiamo annusato!

SCIROPPO DI SAMBUCO CON ROSE E LIMONI

Ingredienti per 1 litro di sciroppo:

  • 1 litro d'acqua
  • 10 fiori di sambuco (tutto l'ombrellino)
  • 400 gr zucchero semolato
  • n°3 limoni
  • n° 3 rose dai colori tenui non trattate 

Per queste preparazioni consiglio di acquistare limoni di buona qualità, come quelli biologici che non sono trattati in superficie e le rose, se potete, prendetele direttamente dal giardino, a patto che non abbiano subito trattamenti con pesticidi. Consiglio inoltre che siano di un colore tenue, tipo le gialle o le rosa, altrimenti coloreranno lo sciroppo finale.

Procedimento:
Portare a bollore l'acqua in una pentola capiente con lo zucchero e quando si sarà sciolto aggiungere i petali di rosa, il succo e la buccia dei limoni. Lasciar sobbollire ancora 10 minuti, poi spostare dal fuoco.
Nel frattempo staccare dai gambi i fiorellini, lavarli leggermente in modo da togliere possibili insetti e inserirli nella bottiglia.
Versare lo sciroppo ancora caldo, agitare bene e chiudere il tappo.
Conservare in un luogo buoi per 4/5 giorni (va bene anche dentro un pensile).
Passati i giorni, filtrare con una garza a trama fine in un altra bottiglia.
Si conserva tranquillamente in frigorifero per una settimana.

Il gusto di questo sciroppo è profumato, rinfrescante, dolce e con una nota asprigna molto gradevole.
Diluitelo a vostro piacimento con acqua naturale o frizzante!