Lo provo e vi faccio sapere!

mercoledì 16 agosto 2017

Petit Fernand: etichette personalizzate


Petit-Fernand



Tra meno di un mese inizia scuola e il cruccio di ogni genitore è quelli di etichettare tutto.
Ma propio TUTTO!!!
Chi ci puo' dare una mano fondendo modernità e utilità è Petit Fernand.

Specializzati nelle etichette adesive e termoadesive per indumenti e personalizzabili con diversi soggetti e combinazioni di colori, font grafico e in diversi formati.





Sul sito Petit Fernand è possibile usufruire dei pacchetti asilo, scuola, colonie, battesimi e matrimoni e se volete etichettare in stile anche le vostre marmellate ci sono le etichette apposite!

Inoltre potrete personalizzare la borraccia termica per i vostri bambini che mantiene la temperatura fredda per 24 ore e quella calda per 12 ore, con tappo antiperdita!
Oppure i lunch box per portare la merenda a scuola o per un pic-nic fuori porta, disponibili in 4 colori e sempre personalizzabili.




Noi abbiamo avuto il piacere, tra la vastità di scelta, di provare le etichette per le scarpe e devo dire che la grafica è davvero buona, hanno un copri adesivo da poter applicare così con il sudore e lo sfregamento non si sbiadisce la scritta.






Vi invito a visitare il loro sito, dove oltre a promozioni e speciali pacchetti risparmio, sono disponibili ricette, disegni da colorare e piccole idee.

Link per le ETICHETTE PERSONALIZZATE

Link per le ETICHETTE VESTITI


martedì 27 giugno 2017

Veliero di San Pietro

Era usanza, quando da piccina andavo a Rigolato per quindici giorni di centro estivo, che la Cuoca Rina ci sorprendesse con il Veliero. 
C'è chi dice che si fa la notte del 22 giugno e c'è chi dice che si puo' replicare anche la notte del 28 giugno, la notte di San Pietro e Paolo. 
La tradizione dice che San Pietro soffiando nel contenitore farebbe assumere all'albume la giusta conformazione. In base a quante vele appaiono l'annata agraria sarebbe stata buona o pessima.

Io quest'anno mi sono ricordata in ritardo, così ieri sera, dopo il concerto di Ezio Bosso mi sono messa all'opera. 


BARCA DI SAN PIETRO

Occorrente:

  • una brocca o un bicchiere alto , di vetro e trasparente
  • acqua fredda
  • uno o due albumi
Procedimento:

Riempire la brocca quasi fino all'orlo con acqua fredda, versare delicatamente uno o due albumi in base all'altezza del contenitore.
Lasciare riposare all'esterno per tutta la notte. Va benissimo un balcone, una terrazza o in giardino. 
Aspettare fino all'alba, poi si potrà scorgere un veliero con quante più vele possibili in quanto la magia di questa notte ha poteri magici.



Ricordo con molto affetto questo veliero, in quanto lo associo a questa grande donna e grande amica di mia nonna, dalla faccia bonaria, sempre col sorriso e sempre pronta a prendere una frusta e a sbattere due uova a zabajone per noi bambini. 



Grazie Rina spero che anno dopo anno, riesca a trasmettere queste usanze a Giuggiola.