Lo provo e vi faccio sapere!

mercoledì 29 giugno 2016

Ezio Bosso in concerto a Udine

Ieri, martedì 28 sono stata ad un favoloso ed emozionante concerto assieme alle mie amiche Marta e Pikky al castello di Udine, siamo state all'esibizione di Ezio Bosso, maestro compositore inseparabile dal suo pianoforte. 
Innovativo e acculturato, prima di ogni performance intratteneva gli ospiti raccontando di 'stanze', esattamente di 12 stanze, stanze che si aprono, che si chiudono, che fanno scoprire mondi diversi, passando da Chopin a Emily Dickinson, e molti altri aneddoti a cui spesso non ci si fa caso, spiegati con parole semplici e comprensibili anche a chi di musica se ne intende poco.
Sottole ali dell'angelo del campanile, coccolate dal venticello, con i piedi nell'erba e a occhi chiusi mi sono lasciata trasportare dal suono del pianoforte. Suonato, pizzicato e a volte malmenato. Emozione, tanta. 

Grazie Ezio!

-foto mia-


Perché la vita, come la musica, è passare da una stanza all'altra.

Nessun commento:

Posta un commento