Lo provo e vi faccio sapere!

giovedì 12 giugno 2014

Cubotti salvaricetta

Questa è un 'idea che avevo letto su una rivista anni fa ma che non ho mai avuto occasione di fare, e ieri  girovagando per l'orto della Nonna dei Sassi (mia mamma) ho chiesto a Giuggiola di aiutarmi a raccogliere delle erbe speciali, così la sera stessa avremmo fatto dei cubetti saporiti per poter poi cucinare varie pietanze.
Giuggiola si è innamorata della salvia e continuava a sfregarsi le foglie sotto il naso per odorarne il profumo.
Abbiamo raccolto un rametto di rosmarino, mille e mille foglie di salvia, qualche foglia di alloro. (proporzioni in base al quantitativo trovato e a piacimento)













Arrivate a casa abbiamo lavato e asciugato ben bene tutte le foglie, le abbiamo frullate assieme a un filo d'olio per amalgamare, un pizzico di sale e versato negli stampini per il ghiaccio. Così all'occorrenza basta prelevare un cubetto e metterlo in padella!





Li ho voluti chiamare cubotti salvaricetta perchè a volte manca una spezia, o il rametto è secco, o siamo rimasti senza spezie essiccate, e questi sono sempre e subito pronti .. al costo di una passeggiata all'aria aperta!

Speziamoci tutto l'anno con i prodotti (quasi) freschi!




1 commento:

  1. Che ottima idea!!!!!devo provare anche questo!!!!
    Marta

    RispondiElimina