Lo provo e vi faccio sapere!

venerdì 28 febbraio 2014

All'insegna del mangiar sano!

Da qualche giorno abbiamo Nonna Bus ospite e badante a casa nostra perchè Giuggiola è stata poco bene nei giorni scorsi.

Ieri pomeriggio dopo essere stata a fare spesa Nonna si è accorta che avevo preso un pacco di biscotti al supermercato e .. all'insegna  del mangiare sano, si è scatenata come un apocalisse dicendomi che la bimba dovrebbe mangiare le cose preparate da noi.

Penso: già sono una mamma che fa fare merenda alle 16 con ricotta e miele, pane e salame, che vuoi che sia per una merendina ogni tanto!??!?!

-No, Giuggiola non dovrebbe mangiare schifezze confezionate!!
- Guarda che a novembre Giuggiola ha avuto uno SBROCCO (definizione friulanistica che sta per sfogo) di allergia causato dalla cioccolata che le hai rimpinzato tra ovetti, cioccolata calda e dobloni cioccolatosi!!
- Eh, chesssarà stato mai!!

oooommmhhhhh

Vabbè, tra mille scartoffie tiro fuori una dose di TORTA PARADISO.


Uova? Ci sono!
Zucchero? Si, anche quello.
Ok, partiamo!


Giuggiola, mettiti il grembiule che aiuti mamma a fare un dolce!!

E la vedo che saltella gridando ''DOCCCCCE!!! DOCCCE!!!

Ok, prendi la sedia e vieni qui, nel nostro angolino cucinereccio!

Ecco le dosi per una tortiera da 30cm di diametro:


TORTA PARADISO

  • Burro  250gr
  • Zucchero a velo   320gr
  • Tuorli  n° 4
  • Uova n° 3
  • Farina  160gr
  • Fecola  160gr
  • Lievito  mezza bustina
  • Sale, limone, arancia, vaniglia    q.b.


Procedimento:

Sbattere il burro con lo zucchero e gli aromi,
Aggiungere le uova e i tuorli una alla volta avendo cura che sia ben incorporato prima di versarne altre,
Setacciare la farina, la fecola e il lievito e mescolare delicatamente.

Versare in una tortiera imburrata e infarinata e infornare nel forno già caldo a 180° per circa 40 minuti.

Una volta raffreddata cospargere di zucchero a velo... e mangiare!!


Volendo si puo' personalizzare con uvetta, gocce di cioccolato, canditi o frutta secca.


QUESTO IL NOSTRO RISULTATO!



Giuggiola con grembiule






Torta in forno






Dopo l' assaggio
























Consiglio:

 Preparate i vostri manicaretti senza Nonne nei dintorni altrimenti vi sentirete chiedere ad ogni ingrediente:

BURROOOO???? ma devi metterne così tanto???  
ZUCCHEROOOO??  due bustine e mezza??? non saranno troppe??
UOVAAAA???? fanno venire il polistirolo!!!  (polistirolo... doh!!)




Dopo l'ennesimo ooooommmmhhhhh non ho resistito e m'è sfuggito un :
''Beh, gli ingredienti da mettere sono questi, se non ti va bene, ci son sempre merendine in vendita al supermercato!!''



ecchecavolo!!!






1 commento:

  1. Ma che bello cucinare con i piccoli!
    Buona serata
    :-)

    RispondiElimina